SQL Server: consentire connessioni remote

Subito dopo un’installazione standard di SQL Server non sarà possibile connettersi al server da altri computer della rete locale.

Per permettere le connessioni remote al server dobbiamo abilitare il protocollo TCP/IP che è disabilitato di default e dobbiamo aggiungere un paio di regole al firewall di windows per permettere le connessioni in ingresso verso le porte su cui è in ascolto SQL Server.

Inoltre, se i computer della rete locale non sono uniti in un dominio è necessario abilitare l’autenticazione mista come spiegato in questo articolo: Abilitare l’autenticazione mista SQL Server e Windows

Abilitare il protocollo TCP/IP

Per abilitare il protocollo TCP/IP dobbiamo aprire la gestione di configurazione di SQL Server. Troveremo la voce Gestione configurazione SQL Server nel menu avvio nella cartella Microsoft SQL Server 2017

Menu Start: Gestione configurazione SQL Server

Nella finestra che si aprirà espandiamo la voce Configurazione di rete SQL Server facciamo click sulla voce Protocolli per SQLEXPRESS. Se, nella parte destra della finestra, il protocollo TCP/IP è disabilitato facciamo click con il pulsante destro del mouse sulla voce TCP/IP e sfacciamo click su Abilita

SQL Server: abilitazione protocollo TCP/IP

Un messaggio ci avviserà che è necessario riavviare SQL Server per rendere attive le modifiche alla configurazione.

Prima di riavviare il server facciamo ancora una volta click su TCP/IP e questa volta facciamo click su Proprietà

Nella finestra delle proprietà TCP/IP andiamo nella scheda Indirizzi IP e scorriamo in fondo fino alla voce IPAll

Qui alla voce Porta TCP inseriamo il valore 1433. La voce Porte Dinamiche invece deve essere vuota

Riavviamo il server come richiesto

Apertura delle porte SQL Server nel firewall

Se il firewall è attivo tutte le connessioni al server verranno bloccate. Dovremo permettere le connessioni in entrata sulla porta TCP 1433 e, se ci stiamo connettendo ad una istanza denominata, anche la porta UDP 1434. Per fare questo apriamo Windows Defender Firewall con sicurezza avanzata

Se utilizziamo Windows 10 il modo più rapido è ricercare la voce firewall con Cortana

Windows defender firewall con sicurezza avanzata

Nella parte sinistra della finestra che si apre selezioniamo la voce Regole connessioni in entrata e, nella parte destra, facciamo click sull’azione Nuova Regola

Nuova regola firewall

Si aprirà la Creazione guidata nuova regola connessioni in entrata

Alla voce Tipo di regola selezioniamo Porta e facciamo click su Avanti

Nella scheda Protocollo e porte lasciamo selezionato TCP e alla voce Porte locali specifiche inseriamo 1433

Lasciamo le altre voce ai valori predefiniti, inseriamo un nome per la regola (ad esempio SQL 1433) e facciamo click sul pulsante fine

Ripetiamo la procedura per aprire la porta UDP 1434. I passi sono gli stessi che abbiamo già visto ma, arrivati alla scheda Protocollo e porte dovremo selezionare UPD e nel campo porte locali specifiche inserire 1434

Una volta compiute queste operazioni la nostra istanza di SQL Server sarà raggiungibile da tutti i computer all’interno della nostra rete locale

Lascia un commento

"
Inserire un commento
Non sarà visualizzata